Blog

Set 12

Tessuti tra le righe

Tessuti: tra mille declinazioni ed un unico tema, le righe

Hanno qualcosa di molto classico, ma possono essere anche pop e audaci. Le righe non passano mai nel tempo, la moda le cambia, le allunga, le fa più grandi, le curva, le colora in maniera accesa o tenue, ma non le abbandona mai. Le riporta in auge spesso per dare un tocco chic ad ogni tipo di tessuto scelto per incorniciare ogni tipo di ambiente.

Sottilissime o maxi, a contrasto o ton sur ton, le righe sono esplorate in tutte le direzioni, dal bianco e blu di ispirazione nautica al rosso e giallo del gusto classico al pulito ed essenziale, minimale, ma sempre vincente, black and white. La scelta dei colori, di solito, è strettamente legata alla stagionalità, privilegiando per l’inverno colori caldi che sprigionano sensazioni avvolgenti e selezionando, per l’estate, nuances più accese e quindi più vicine all’allegria e alla vivacità tipica dell’estate e della primavera.

Le righe vivono su tessuti pesanti adatti per imbottiti: poltrone e divani possono essere rivestite con righe in verticale oppure in orizzontale per creare effetti e movimenti completamente differenti.

Ma anche tessuti leggeri per tendaggi danno vita a righe in numerose textures e trame : calate in seta con righe verticali arricchiscono e decorano ambienti eleganti e raffinati, tende a pacchetto con righe verticali allargano ed incorniciano ambienti moderni e lineari. Scegliere le righe per arredare la propria casa è una occasione per cambiare i propri spazi scegliendo di donare loro una atmosfera  più confortevole, pur adattandola al proprio stile, moderno, classico o elegante che sia.

Moltissimi ambienti propongono variazioni sul tema, noi di CLASS DESIGN Srl abbiamo selezionato le migliori proposte sul mercato dalla seta al cotone, dalla lana danese al drappeggio francese, dalle linee anni ’50 alle righe di ispirazione sartoriale maschile come i gessati.

Un meraviglioso manifesto del “SENZA TEMPO” da scoprire, comporre, scomporre e ricreare insieme.

About The Author